Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

they just want to

Pubblicato su da Sara Costantini

«e questa è la tua nuova postazione... disinfetta tutto quando vai via» «sì certo», posò la borsa e la cartellina con i documenti e il planner. «prima di iniziare vado a prendere un caffè alla macchinetta, ti porto qualcosa capo?» «molto gentile. no,...

Mostra altro

Nemmeno quella volta aveva imparato la lezione

Pubblicato su da Sara Costantini

La storia che sta per essere narrata avrebbe meritato una trattazione più esaustiva. Sì, penso proprio che questa volta l’Autore avrebbe dovuto scrivere un libro, e non un racconto; ma la sua negligenza e la sua impazienza l’hanno portato, ancora una...

Mostra altro

1. Reverse Engineering

Pubblicato su da Sara Costantini

Uno, due... un leggero brivido dietro il collo, cinque, lo stomaco come un pugno di spilli, sei, sette. Anche quella mattina erano sette le costole visibili al di sotto della flebile pelle grigiastra trapassata da pallidi sentieri di vene blu. Come ogni...

Mostra altro

episodio 3.

Pubblicato su da Sara Costantini

chissà se il tempismo sia un fenomeno determinato casualmente o se possa essere istituito indirizzando alla sincronia azioni e comportamenti. chissà quale successione di scelte automatiche quotidiane – sedersi su quel lato o quest’altro del bus, fermarsi...

Mostra altro

episodio 2.

Pubblicato su da Sara Costantini

[“l’applicazione dà la macchina più vicina a un km e mezzo. puoi farcela?”, disse arrotolandosi le maniche della camicia fino ai gomiti. scandiva le parole con delicatezza e profondità. forse era solo la mia sensibilità corrotta, ma avvertivo una fragranza...

Mostra altro

episodio 1.

Pubblicato su da Sara Costantini

[aperta, chiusa. trillo. aperta, chiusa. “qui ci morirò”. il piede fra le ante. aperta. vedo il corridoio. chiusa. trillo. aperta. il piede respira. chiusa. trillo. “devo vomitare”. aperta. vedo delle orrende scarpe bianche. “ti senti male? mi senti?...

Mostra altro

606

Pubblicato su da Sara Costantini

continuavo a passare la lingua fra il palato e i denti, alla ricerca dell’ultimo, nostalgico sapore di biscotti mangiati qualche minuto prima, bevendo il caffè. passavo dolcemente – quasi auto eroticamente – la lingua nel labirinto delle gengive, mentre...

Mostra altro

iniziai a bere caffè senza zucchero tre anni e mezzo fa

Pubblicato su da Sara Costantini

Iniziai a bere caffè senza zucchero tre anni e mezzo fa.Era il compleanno di Angie e cucinò per l’occasione una quantità spropositata di pasta al forno.La trasferta per andare da lui era stata organizzata all’ultimo; era tarda mattina e avevo appena appreso...

Mostra altro

1 2 3 4 5 6 7 8 > >>